Presidentessa – Chiara Cottino

Sono Chiara Cottino nata a Torino il 26 luglio 1979, abito ad Aosta e sono un’ingegnere chimico e lavoro in un’industria siderurgica. Dal 2001 partecipo alla settimana Estiva di Vicoforte prima come responsabile dei volontari che animano i bimbi e dal 2015 delegata da Salvatore Lagati, come Responsabile della Settimana in tutti i suoi aspetti. Sono una socia fondatrice del Flauto Magico e faccio parte delle R.o.s.e ( responsabili settimana Estiva) di Lagati. Il Flauto Magico per me è occasione di crescita personale, miglioramento continuo e sfida a cogliere le esigenze delle famiglie immaginando scenari nuovi. È un’opportunità per crescere i miei figli in un contesto di servizio ed unicità della persona.

Vicepresidente – Michele Peranci

Ciao sono Michele, sono nato il 12 agosto 1978. Ho vissuto a Torino, ma da 4 anni mi sono trasferito a Roma dove, con mia moglie Serena, lavoro nel settore del restauro librario. 7 mesi fa è arrivata la nostra grande gioia, il piccolo Leonardo. Sono stato animatore AGESCI a Torino per circa 8 anni dove ho avuto modo di apprendere ed apprezzare il metodo educativo ed i valori dello scautismo. Sono amante della natura, della fotografia e delle camminate in montagna. Partecipo al Flauto Magico dall’anno 2006, conosciuto grazie a Chiara Cottino. La settimana di volontariato al Flauto Magico è una grande occasione per potermi dedicare agli altri in un clima gioioso e di condivisione. Il rapporto con i bambini e le famiglie rende il servizio ogni anno ricco di emozioni sempre nuove ed intense. 

Segretaria – Giulia Conticelli

Mi chiamo Conticelli Giulia, sono nata il 15 Maggio del 1992 a Chieri in provincia di Torino e sono una delle socie fondatrici dell’associazione. Nel 2015 ho partecipato alla mia prima settimana estiva lagatiana in veste di volontario e dall’ora non ho mai lasciato questa famiglia. È difficile descrivere cosa sia realmente per me questa realtà. Dico solo che le parole non sono mai sufficienti per spiegare ciò che è il Flauto Magico. È necessario viverlo perché solo toccando con mano questa esperienza unica si è in grado di capire la sua vera essenza, la sua vera bellezza. La settimana estiva è magica! Non è mai la stessa, cambia sempre e con lei cambi tu. La settimana estiva è crescita! Dei bambini, delle famiglie e anche di noi stessi. La settimana estiva è futuro! Per le famiglie. Per noi. Per la società!

Margherita Battaglia

Mi chiamo Margherita Battaglia, sono nata il 13 luglio del 1996 a Terni, in Umbria. Ho conseguito la laurea in Servizio Sociale all’Università degli Studi di Perugia nel 2019 ed ora sto frequentando la magistrale in Sociologia e Servizio Sociale a Bologna, dove attualmente vivo. La mia prima esperienza nel Flauto Magico l’ho vissuta da scout nel 2016 partecipando al Campo di Servizio. Ho lasciato il cuore a Vicoforte e per la prima volta nella mia vita ho sentito di essere esattamente dove avrei dovuto. Questa prima esperienza mi ha dato la spinta per iniziare l’università ed è stata la mia più grande motivazione. Ho coronato infatti il mio percorso di studi scrivendo la tesi “Con le diverse note si suona nell’orchestra: associazioni e famiglie di bambini con Trisomia 21: il caso del Flauto Magico.” Per me l’Associazione e la Settimana Estiva sono il mio porto sicuro, un luogo fisico e non, dove poter essere il meglio di me stessa. Ho trovato nelle socie fondatrici una seconda famiglia, pronta a sostenermi sempre. La vicinanza con i bambini e le loro famiglie, il loro affetto, mi hanno fatto vedere il mondo da una prospettiva diversa, nuova e con più luce.

Giulia Balsamo

Sono Giulia Balsamo e sono nata l’8 dicembre 1993. Sono laureata in scienze dell’educazione e sono un’educatrice di strada, cioè lavoro con i giovani stranieri che principalmente vivono la vita di strada. Una delle mie più grandi passioni fin da piccolina è il calcio. La mia prima settimana estiva l’ho fatta nel 2012. Il flauto magico per me all’inizio è stato importante per la mia crescita personale, ma poi è diventato qualcosa di più.. È diventata una grande famiglia in cui si condividono momenti intensi, che siano belli o difficili. La bellezza del flauto magico è proprio nella diversità di ogni persona, adulto o bimbo/a che sia, che hai la fortuna di conoscere essendo consapevole che  questo incontro sarà un grande dono della vita che difficilmente scorderai. Un ricordo che avrò sempre con me del flauto magico è che: ogni sera durante la settimana andavo a letto stanca e distrutta ma con il sorriso sulle labbra, sempre!

Maria Laura Barra

Mi chiamo Maria Laura Barra, sono nata il 24 luglio 1998 e vivo a Caselle Torinese. Sono una studentessa di Scienze della comunicazione all’Università degli Studi di Torino. Partecipo alla Settimana Estiva di Vicoforte dal 2015. L’associazione e la Settimana Estiva per me rappresentano un luogo in cui poter essere me stessa, un momento in cui so di poter crescere e non sentirmi mai sola, ma sempre accompagnata dai soci fondatori, che sono una certezza. Grazie alla Settimana Estiva ho capito l’importanza di un sorriso da parte dei bimbi e delle loro famiglie, che ogni anno mi regalano emozioni nuove e mi arricchiscono sempre di più.

Ilenia Guzzi

Sono Ilenia Guzzi, sono nata il 20 novembre 1992. Sono laureata in Scienze della Mediazione Linguistica e sono socia fondatrice dell’associazione. Nella mia vita ho sempre fatto fatica a essere costante, iniziavo percorsi per poi lasciarli dopo qualche mese. Questo non è accaduto soltanto con due colonne portanti della mia vita: il coro in cui canto, il Vox Viva, e la famiglia del Flauto Magico. Sin dal mio primo anno a Vicoforte nel lontano 2013, capì che quello sarebbe stato un posto in cui sarei tornata per molti anni, un posto dove sarei stata bene con me stessa e con le altre persone. Il Flauto Magico per me è un posto reale ma anche astratto, dove posso sempre rifugiarmi alla ricerca di serenità e emozioni vere. A Vicoforte sento di essere la versione migliore di me stessa, ed è per questo che ci torno sempre con una grande motivazione a fare ogni anno di più e meglio di quanto fatto quello prima.

Michela Lamesta

Sono Michela Lamesta, sono nata il 19 Novembre 1993  e sono laureata in Scienze dell’Educazione. Sono socia fondatrice dell’associazione Flauto Magico ODV e la mia prima settimana estiva fu nel lontano 2010. A dir la verità non scelsi io di partecipare alla settimana estiva: feci ancora parte del mondo dello scoutismo e fu il mio gruppo a prendere questa decisione, io fui l’unica contraria. Ma mi dovetti ricredere! Quella settimana fu talmente intensa, mi regalò così tanto, che oggi sono ancora qui. Da quell’anno in poi la settimana diventò il mio “appuntamento fisso”. Il Flauto Magico è la mia occasione di mettere in atto quel principio, a me molto caro, del “mettersi al servizio”. È un luogo nel quale si crea un clima di continuo “dare e avere”, difficile da riprodurre in qualsiasi altro contesto. Un clima di accoglienza, solidarietà e coesione che permette di sentirsi parte di una famiglia che si costruisce sul posto. È un luogo fuori dall’ordinario che mi dà l’occasione di mettermi continuamente alla prova e di sperimentarmi in diversi ambiti.  E oggi, alla prima e positiva esperienza personale, si aggiunge la consapevolezza di quanto il Flauto Magico sia fondamentale, di aiuto e di supporto per le famiglie; consapevolezza che aumenta l’importanza che io attribuisco a questa esperienza e il mio impegno per essa.